Comune di Cariati » PUBBLICA ISTRUZIONE - CULTURA

PUBBLICA ISTRUZIONE - CULTURA

AVVISO FORNITURA GRATUITA LIBRI DI TESTO A. S. 2012/2013

LIBRI LIBRIHanno diritto al CONTRIBUTO per la fornitura totale o parziale dei libri di testo, gli alunni delle scuole statali e non statali che, a prescindere dalla residenza anagrafica:

·  frequentano nell’anno scolastico 2012/2013 la scuola media inferiore e le scuole superiori del Comune di CARIATI;

·  appartengono a famiglie con reddito certificato ISEE non superiore ad € 10.632,00;

 Il modulo, compilato correttamente in ogni sua parte, dovrà essere consegnato entro il termine perentorio del 15/DICEMBRE/2012 presso la Segreteria della Scuola frequentata dallo studente

SCARICA MODELLO DOMANDAASA

 

COMUNE DI CARIATI

(Prov. di COSENZA)

AREA COMUNICAZIONE E RELAZIONI CON IL PUBBLICO

U.R.P. – Cultura Assistenza – Pubblica Istruzione – Turismo –Sport

 

FORNITURA GRATUITA LIBRI DI TESTO A. S. 2012/2013

 

AVVISO

 

In attuazione della legge finanziaria 28/12/2001 n. 448, per l’A.S. 2009/2010, la Regione Calabria ha definito il piano di riparto regionale per la fornitura In attuazione della legge finanziaria 28/12/2001 n. 448, per l’A.S. 2012/2013, la Regione Calabria, giusto Decreto Dirigenziale n. 13144 del 17/09/2012, ha definito il piano di riparto regionale per la fornitura gratuita totale o parziale dei libri di testo per gli alunni frequentanti la scuola media inferiore e superiore, assegnando in favore del Comune di Cariati :

- €. 13.989.19 per fornitura libri di testo in favore degli alunni che adempiono all’obbligo scolastico delle scuole medie inferiori;

- €. 21.294.13 per fornitura libri di testo in favore degli alunni che adempiono all’obbligo scolastico della scuola superiore (1° e 2° Classe superiore);

- €. 21.945.55 per fornitura libri di testo in favore degli alunni che adempiono alla scuola superiore (3°, 4° e 5° Classe superiore);

Per la scuola dell’obbligo (compresi gli alunni frequentanti la 1° e 2° cl. delle scuole superiori) l’Amministrazione Comunale, con delibera di G.M. n. 116 del 23/11/2012, ha stabilito di ripartire il contributo di cui sopra per l’anno 2012/2013 in base all’ISEE del nucleo familiare del richiedente secondo le 3 fasce di seguito indicate:

·          Fascia A     da €. 0,00       ad €. 3.544,00;

·          Fascia B     da €.3.544,01 ad €. 7.088,00;

·          Fascia C     da €.7.088,01 ad €. 10.632,00;

 

stabilendo, altresì, i seguenti coefficienti ponderali di contribuzione alla spesa da applicarsi alle singole fasce di reddito:

·          Fascia A      1,10;

·          Fascia B      0,75;

·          Fascia C      0,40;

 

cosicché potrà essere concessa una contribuzione massima fino al 110% del costo medio di riferimento per la fascia A, fino al 75% per la fascia B e fino al 40% per la fascia C;

Il valore medio di riferimento per la corresponsione del relativo beneficio agli aventi diritto, per il corrente A.S. è desunto dalla spesa massima stabilita dal Ministero della Pubblica Istruzione, con Decreto Ministeriale n. 43 del 10/05/2011 Allegato n. 1, per quanto riguarda la scuola secondaria di 1° grado e con l’Allegato n. 2 del medesimo Decreto, per quanto riguarda le 1° e 2° classi delle scuole superiori, nell’importo a fianco di ciascuna classe segnato:

·          1° Media €. 294,00; 2° Media €. 117,00; 3° Media €. 132,00;

·          1° cl. Scuola Secondaria Superiore €. 309.50, 2° cl. Scuola Secondaria Superiore €. 192.50;

 

Per alunni della scuola dell’obbligo si intendono quelli della scuola media e quelli del 1° e 2° anno delle superiori.

Per le scuole superiori (a partire dagli alunni frequentanti la 3° cl.) l’Amministrazione Comunale, con la medesima delibera di G.M. n. 116 del 23/11/2012, ha stabilito, altresì, che per l’A.S. 2012/2013 il contributo di €. 21.945.55 assegnato per fornitura libri di testo per la scuola secondaria va ripartito direttamente alle scuole superiori cittadine, proporzionalmente alla rispettiva popolazione scolastica, escluse le 1°e 2 cl., per l’acquisto di libri di testo da concedere in comodato agli alunni aventi diritto, inseriti in apposite graduatorie di classe formulate in ordine crescente dell’I.S.E.E. dei nuclei familiari di riferimento, entro il limite stabilito dalla specifica normativa, pari ad €. 10.632.94

 

Anche per l’A.S. 2012/2013, si segnala l’applicazione delle disposizioni ISEE alle prestazioni sociali agevolate collegate ai servizi scolastici, compresi i libri di testo, nonché l’opzione per il beneficio fiscale da parte dei soggetti richiedenti.

 

CHI PUO’ RICHIEDERE IL BENEFICIO

 

Hanno diritto alla fornitura totale o parziale dei libri di testo, gli alunni delle scuole statali e non statali che, a prescindere dalla residenza anagrafica:

·          frequentano nell’anno scolastico 2012/2013 la scuola media inferiore e le scuole superiori del Comune di CARIATI;

·          appartengono a famiglie con reddito certificato ISEE non superiore ad € 10.632,00;

 

Come richiedere l’agevolazione:

 

Uno dei genitori o chi rappresenta l’alunno, che ritiene di trovarsi nella situazione di cui sopra e di avere la situazione reddituale sopra descritta, compila il modulo di richiesta comprendente i dati anagrafici e scolastici e gli estremi del documento di certificazione ISEE, disponibile presso le scuole di appartenenza, presso il Comune di Cariati –Area Comunicazione URP, scaricabile dai siti internet: www.comune.cariati.gov.it

Coloro che già possiedono la certificazione ISEE, possono utilizzarla ed indicheranno solo gli estremi del documento sul modulo di domanda.

Coloro che invece non possiedono tale certificazione possono farsela rilasciare gratuitamente dal Comune di residenza, dai CAF di zona e dagli Uffici INPS, oppure allegare al presente modulo la Dichiarazione Sostitutiva Unica (in tal caso l’I.S.E.E. sarà calcolato d’ufficio dal Comune di Cariati);

Il modulo, compilato correttamente in ogni sua parte, dovrà essere consegnato entro il termine perentorio del 15/DICEMBRE/2012 presso la Segreteria della Scuola frequentata dallo studente.

Non saranno prese in considerazione richieste presentate su modelli non conformi al presente modulo di domanda e pervenute dopo tale termine.

Al modulo dovrà essere allegata anche la fotocopia di un documento di identità del dichiarante.

Si ricorda che il decreto legislativo 31/3/98 n. 109 autorizza gli Uffici preposti all’erogazione del beneficio ad effettuare severi controlli sulla veridicità delle informazioni fornite, sia presso l’Ufficio delle imposte, che presso gli istituti bancari, relativamente ai redditi ed alle attività finanziarie dichiarate.

 

Per eventuali informazioni e chiarimenti rivolgersi: 

AREA COMUNICAZIONE U.R.P.      Piazza F. Friozzi, 1 - Tel. 0983/9402205 Email: urp.cariati@asmepec.it

Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 08,30 alle ore 14,30.   Il martedì anche al pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 19,00.

 

Cariati, 27/11/2012

IL RESPONSABILE AREA

Cataldo RUSSO


 

indietro

Raccolta Differenziata

Raccolta Differenziata

Finanziamenti Pubblici

Finanziamenti Pubblici

Sportello SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive

Con tale link si assolve all’obbligo di pubblicazione della nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata

Moduli unificati per l'edilizia

Moduli unificati per l'edilizia

Autolettura dell'acqua

Autolettura dell'acqua

Dati sulle Acque

Dati sulle Acque

Imposta di Soggiorno

Imposta di Soggiorno

CA.GI.CARD

CA.GI.CARD

Posta Elettronica Certificata

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

Web Gis

Web Gis

FOTOGALLERY

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Statistiche visite

Statistiche visite

Comune di Cariati
P.IVA 01079800783
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.593 secondi
Powered by Asmenet Calabria